Podologia & Postura

Socialize

  • Facebook
  • Twitter

alluce valgo

CHE COS’E’?
È una deformità dell’avampiede caratterizzata dalla deviazione laterale della falange prossimale  del primo dito  sulla testa del primo metatarso, associata a vari gradi di ingrossamento dell’eminenza mediale.

COME SI MANIFESTA?
Dolore, arrossamento, infiammazione (borsite) e talvolta ulcerazioni  che rendendo difficile deambulare e calzare qualsiasi scarpa.

COSA DEVO FARE SE HO L’ALLUCE VALGO?
Rivolgerti al tuo podologo/specialista di fiducia per il corretto inquadramento del grado di deformità, sintomatologia ed eventuale terapia conservativa (ortesi plantari/digitale).

COME SI TRATTA?
Nella fase iniziale la terapia è di tipo conservativo, utilizzando calzature idonee ed eventuali plantari su misura. Nei casi più gravi laddove la terapia conservativa fallisce, è opportuno valutare il trattamento chirurgico.

 
COME SI TRATTA?
La correzione dell’alluce valgo è elettivamente chirurgica poiché la deformità anatomica si può correggere solo ripristinando i giusti rapporti articolari tra le componenti ossee. Tuttavia può essere intrapreso il trattamento conservativo, ortesico e riabilitativo, con lo scopo di alleviare  la sintomatologia clinica o rallentarne l’evoluzione. Il primo accorgimento intrapreso è la scelta di una calzatura morbida a pianta larga di misura sufficiente per diminuire la pressione sui tessuti molli. Altri mezzi sono le ortesi digitali in silicone confezionati su misura che svolgono una funzione protettiva della zona dolente che si vuole trattare.