Podologia & Postura

Socialize

  • Facebook
  • Twitter

IL PIEDE GERIATRICO

I piedi rispecchiano il processo di invecchiamento del corpo.  Subiscono sia  alterazioni morfologiche che funzionali  causati da compromissioni vascolari, neuromuscolari e osteoarticolari.
Fra i notevoli cambiamenti del piede dell’anziano, acquista particolare importanza il deterioramento del sistema muscolo-scheletrico che causa una riduzione dell’escursione articolare che si manifesta con la rigidità e comparsa di dolore durante la deambulazione. Tale deterioramento, associato alla perdita della propriocettività, alterano il passo e ostacolando il mantenimento dell’equilibrio.


DEFORMITA’ SCHELETRICHE
alluce valgo
alluce rigido
dita a martello
dita en griffe
dita sovrapposte
V dito varo
piede piatto
piede cavo


DEGENERAZIONE DEI TESSUTI MOLLI
Spesso sono soggetti a peritendiniti e tendinosi achillee caratterizzate da un infiammazione dolorosa a livello del tendine con o senza gonfiore. Tra le cause più comuni  possono essere alterazioni di natura infiammatoria come artrite reumatoide, spondilite anchilosante o lupus sistemico eritematoso e  sclerodermia; di tipo metabolico come la gotta; e di tipo infettivo come infezioni micotiche, piogene o tubercolosi.
Le metatarsalgie colpiscono prevalentemente il sesso femminile oltre i 40 anni a seguito  dell’ipotrofia del pannicolo adiposo  e all’utilizzo di calzature incongrue che aumentano il carico a livello dell’avampiede.

ALTERAZIONI UNGUEALI
Le onicopatie distinte in tre gruppi:
conseguenti ad alterata funzione della matrice;
conseguenti a processi patologici del letto ungueale;
conseguenti a deposizione del pigmento all’interno della lamina.

AFFEZIONI DERMATOLOGICHE conseguenti a:
lesioni vascolari
malattie cutanee causate da miceti
malattie cutanee causate da batteri/virus


LESIONI IPERCHERATOSICHE

Callosità/ duroni (vedi argomento)

Helomi/tilomi (vedi argomento)


PATOLOGIE SISTEMICHE E REUMATICHE CHE HANNO EFFETTI SUI PIEDI:
Artrite Reumatoide
Artrosi
Osteoporosi
Diabete
Obesità


LE CALZATURE
Di notevole importanza è la scelta della calzature che deve essere confortevole, leggera, stabilizzante nonché contenere eventuali deformità. Le stesse calzature devo essere adatte a contenere eventuali ortesi plantari e/o digitali.